La mattina del 18/05 ci comunicano che le condizioni sono peggiorate notevolmente e che forse non sarebbe arrivato fino alla sera…. Tel: 011.5661566 – 011.4393111 Il dott. La cosa che mi ha colpita è che non si è tirato indietro un solo minuto (a differenza di altri), si è preso con me una responsabilità togliendomela dalle spalle e rimane pronto ad intervenire in qualsiasi momento... Chi lo fa oggi? Grazie mille. Neurochirurgo presso Ospedale San Giovanni Bosco Torino, Italia 140 collegamenti. Per la mia esperienza fatta nel reparto di Neurochirurgia all'Ospedale San Giovanni Bosco, posso dire di aver trovato l'eccellenza. Ok c'è, ma non è...", "Trapianto di cornea eseguito con altissima professionalità. Sono bravissimi! Il nostro sito utilizza i cookie. Griva con la seguente documentazione: Poi l'ho visto solo una volta dopo l'operazione. Un particolare grazie al dottor...", "A luglio ho avuto un infortunio nella periferia di Roma....", "Ho seguito il mio compagno nelle cure presso questo ospedale...", Ernia discale (cervicale, lombare, dorsale), Ematoma subaracnoideo (o emorragia subaracnoidea), Vedi tutte le patologie trattate in reparto (13), Cardiologia Ospedale SS. consta anche di un Ambulatorio per prima visita e controlli post chirurgici delle patologie cerebro-spinali e dei nervi periferici. Il personale è ottimo. Non trovo le parole per descrivere le sue doti eccezionali e solo nel parlarne temo di sminuirne la sua grandezza. orale: mio padre dopo un'altra risonanza è risultato non più operabile perché la troppa attesa aveva diramato il tumore! Stabilizzazione scoliosi parte lombare ed intervento di x-lif. Università Cattolica del Sacro Cuore. Grazie dottor Griva, grazie Emanuele, Gilda, Lara, Barbara, Laura, Flavio, Tommaso, e tutti ma proprio tutti del reparto di Neurochirurgia. Siete tutti bravi e buoni, cioè bellissimi.. Credo che se le politiche sanitarie fossero decise da questi uomini e donne in prima linea, anzichè da politici, pseudomanager e sindacalisti, la sanità italiana andrebbe molto meglio.. Tutto questo succedeva ad ottobre 2014. Intervento abbastanza lungo e complicato, ma esito positivo. lug 2012 – lug 2017 5 anni 1 mese. Federico Griva è non solo competente, preparato e affabile, ma dà al paziente quello che purtroppo altri non danno: una carica emotiva ed umana incommensurabile. Il Dott. E' stato un periodo particolarmente difficile della mia vita e quando ho incontrato il dottor Griva mi è sembrato di incontrare un "santo", si è presentato dicendomi che era il primario, non potevo crederci! Scrivi una breve recensione per condividere la tua esperienta con gli altri visitatori del luogo. Griva, ma senza risultato - mio padre sempre in pronto soccorso e nel frattempo le condizioni si sono aggravate. Federico Griva e dimessa oggi 29. Tutta la mia famiglia lo ringrazia infinitamente. Orari di apertura Ospedale San Giovanni Bosco (Neurochirurgia Dott. Grazie a tutti. È stato un intervento lungo e delicato, 6 ore sotto i ferri e una notte in rianimazione... Ma di tutto ciò rimane una cicatrice lunga appena 5 cm. In data 06/05/2016 visita cardiologica con il seguente giudizio: salvo emergenze chirurgiche, sarebbe opportuno completare la terapia, perchè nell’Agosto 2015 ha subito 3 angioplastiche di cui due andate buon fine la terza no, consiglia di non sospendere la terapia per un anno. Un giorno mio fratello ha la fortuna di incontrarlo nel corridoio del reparto, gli chiede notizie e lui si limita a rispondere "dopo vengo da lei". A suo tempo avevo chiesto a Gramellini di aiutarmi per ringraziare tutto il "bellissimo" personale dell'Ospedale di Torino, ma non è stato possibile, riprovo, fiducioso, con te, perchè mi sembra giusto che arrivi la riconoscenza quando la bellezza ci salva. Copyright © 2008-2020 QNetwork Tutti i diritti riservati - P.I. Non è vero che la sanità a Torino è inferiore ad altre Regioni. Mi ha affidato al dottor Pretti. Griva mi ha ridato la possibilità di camminare. Griva per la Sua alta professionalità e per la Sua grande umanità. Caro Fabio, la traduzione giusta di F. Dostoevskij è: "il mondo sarà salvato dalla bellezza", te lo dico perchè era il titolo della mia tesi di Master in teologia ecumenica che ho conseguito giusto un anno fa, il 21 marzo 2013, proprio mentre uscivo da un ciclo di radioterapia successive ad un intervento chirurgico per asportazione di un Glioblastoma al cervello. GRIVA é stato chiaro fin da subito, ma allo stesso tempo umano e molto professionale. Sono stato operato il 3/2/2014 dal Dott. Meningioma docce olfattorie e planum sfenoidale. Comunque vada, vi giunga la riconoscenza mia e della mia famiglia. Volevo ringraziare tutti quanti, specialmente il dott. Il reparto di neurochirurgia ha personale fantastico, dagli infermieri alla caposala, ai medici. Sono stata operata il 31 ottobre 2014. Grazie ancora. Federico Griva dopo un lungo periodo di ricerche e indagini. Operazione eseguita il 5 aprile. Grazie ai dottori Griva e Pretti. di diametro, quindi abbastanza grande, ma l'operazione ha permesso di rimuoverlo in toto lasciando intatto il tessuto cerebrale circostante. », Ospedale San Giovanni Bosco (Cardiologia Dott. Ringrazio tutti coloro che prestano servizio presso il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Giovanni Bosco di Torino. Gino Fresia e sua figlia Manuela. L'intervento è andato benone e due giorni dopo mio padre era in grado di alzarsi da solo dal letto. In seguito ho portato mio padre al pronto soccorso del San Giovanni di Torino perchè accusava forti mal di testa. Dottor Griva: UN ANGELO. Il Dott. Mio padre è stato messo nelle mani del Dott. Puoi trovare informazioni su questo e su come personalizzarne l'utilizzo qui, Ospedale San Giovanni Bosco (Neurochirurgia Dott. GRAZIE! Griva. Porto tutta la documentazione al dott. Nel mio caso per ben 2 volte mi ha accompagnata in scelte difficilissime, evitandomi interventi devastanti e rimanendo al mio fianco per seguire l'evoluzione. Utilizziamo i cookie per l'utilizzo del sito e l'adattamento di contenuti editoriali e pubblicità. L’attività chirurgica si svolge principalmente presso l’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, e in alcune Cliniche private in Italia, mentre l’attività medica e diagnostica presso gli studi sotto elencati. Non è vero che la sanità a Torino è inferiore ad altre Regioni. Segnala profilo; ... Neurochirurgia Policlinico Tor Vergata. Ora mio fratello si trova al Maria Ausiliatrice per la riabilitazione, ma si sta rimettendo!! Pretti era anche spesso presente in reparto e sempre disponibile a domande. A questo primo appuntamento il dott. Vorrei altresì estendere il mio grazie al neurologo che ha "ridotto" l'aneurisma. Tutto questo per esprimere un gran ringraziamento al dottor Griva per la sua incompetenza riguardo la gravità della situazione. Quaini Francesco e tutta la sua famiglia, Volevo ringraziare ancora il reparto di neurochirurgia per la competenza, la professionalità e l'umanità con la quale si sono presi cura di mio papà. Per la mia esperienza fatta nel reparto di Neurochirurgia all'Ospedale San Giovanni Bosco, posso dire di aver trovato l'eccellenza. Iscriviti per collegarti. Attualmente mia moglie sta molto, ma molto meglio e si avvia a quello che pare un completo ristabilimento. Grazie ancora a tutti. Professionale, disponibile e UMANO, molto chiaro nello spiegarmi le condizioni in cui si trovava mio papà e il tipo di intervento a cui sarebbe stato sottoposto. Operato il 13 maggio 2015 di un meningioma piuttosto voluminoso, da ieri 17 maggio sono a casa e posso dire di stare bene. Dopo anni di sofferenza, a causa di una grande ernia tra L4- L5 e canale stretto, il Dott. Grazie a tutti. Griva Federico), www.aslto2.piemonte.... Competenza e professionalità altissime. Il dottor Griva non è un medico, no, per me lui ha una MISSIONE, sostiene le persone e con grande competenza e umanità le aiuta nelle scelte difficili salvandogli la vita quotidianamente senza chiedere nulla in cambio. Il meningioma era di 31 mm. E' impensabile che le stanze del reparto day surgery, dove arriva gente appena operata, siano prive di aria condizionata con il risultato di malori a catena tra i pazienti (immagino però che gli uffici dei manager siano climatizzati...). Ottimo reparto....", "Sono stata operata in ginecologia. Alessandro Longo, grande professionista e persona splendida, e tutti gli infermieri del day surgery multidisciplinare e del reparto di neurologia. Annunziata di Taranto, Chirurgia della mano Policlinico Verona Borgo Roma. A settembre 2016 mia mamma é stata operata di meningioma dal dott. 04121710232. PEC: protocollo@pec.aslcittaditorino.it, Costituita con D.P.G.R. Ringrazio il Dottor Griva che ha eseguito l'intervento in modo eccellente e si è rivelato da subito una persona umanamente stupenda. Ci mandò a casa dicendoci che saremmo stati chiamati al più presto per operare mio padre. Carissimi medici e personale sanitario, vi inoltro il messaggio che ho inviato, forse velleitariamente, a Fabio Fazio perchè il ringraziamento vi giungesse il più amplificato possibile. ....come ci ha detto lui stesso: "papà è stato preso per i capelli, ed è stato difficile anche perchè di capelli ne ha pochi".... Mi reco presso gli uffici assistenza sociale per chiedere altre soluzioni per non lasciarlo marcire in pronto soccorso ed ho la fortuna di incontrare il dottor Franzese, cui spiego la grave situazione e, grazie a lui, nel tardo pomeriggio del 13/05 viene ricoverato in Neurologia. Griva e a tutta la Sua equipe, alle infermiere, a tutto il personale. 13/12/2016 n. 94 - Codice Fiscale/Partita Iva 11632570013. Griva, ma mi viene riferito che è in sala operatoria; spiego la situazione ai suoi colleghi dottori del reparto di Neurologia e chiedo gentilmente a loro di riferire che mio padre è in pronto soccorso. De Salvia Alberto), Ospedale San Giovanni Bosco (Cardiologia Dott.sa Gastaldo Daniela), Ospedale San Giovanni Bosco (Cardiologia Dott.sa Lusardi Paola), Ospedale San Giovanni Bosco (Cardiologia Dott. La buona sanità per fortuna esiste ancora. Volevo dare testimonianza e volevo dire infinitamente grazie a tutto il personale del reparto di neurochirurgia dell'ospedale Don Bosco di Torino. Il dottor Triolo, la dottoressa Nurisso, il dottor Longo ed il dottor Griva sono dei super professionisti, ma anche tutti gli altri... Passate 2 settimane e nessuna chiamata, alla 3° settimana di attesa, chiamato il reparto per sapere se ci fosse un posto letto e per operare mio padre, ci hanno detto di attendere ancora! Grazie per avere risolto il mio problema e avermi ridato fiducia per il futuro, del quale non speravo più. Nel mese di maggio sono stata ricoverata per una ischemia. Segnala questa recensione alla amministrazione, "Sono stato sottoposto ad asportazione di un tumore renale durante...", "Il reparto di Cardiologia dell'Ospedale SS. Medico molto gentile competente, ma soprattutto disponibile a spiegarti le cose in modo che tu le comprenda. GRAZIE. Per contro, tutte le persone che si sono prese cura di me sono state semplicemente meravigliose: l'equipe chirurgica del Dott. So di non essere obiettiva perchè per me è ormai un mito. Un sentito grazie alla sanità italiana. Rome Area, Italy. GRAZIE!! Ringrazio e consiglio questo giovane medico per la sua umanità ed esperienza... Ancora grazie di cuore. Mio papà è stato operato con urgenza all'inizio del mese di gennaio dal prof. Griva, è andato tutto bene e mio papà piano piano si sta riprendendo. Sono stato operato il 1 luglio 2019 dal dott. Alessio Manciameli il giorno 2...", "Davvero basta con questo COVID! Gli esiti dell'intervento si sono rivelati risolutivi ed hanno reso possibile nella giornata successiva, radiologicamente, il riempimento dell'aneurisma causa dell'emorragia in questione. E' possibile contattare l'unità operativa chiamando il numero telefonico 011/2402973. Tarda nottata: mio padre sembra riprendersi e stare meglio. Griva, per aver salvato la vita a mio fratello, che a soli 22 anni non poteva morire... Il 5 agosto ha avuto un gravissimo incidente stradale, ha subìto 3 interventi per emorragia cerebrale, è stato in coma per alcune settimane. Mi hanno tolto utero ed...", "Personale molto gentile e competente. Griva, che mi ha successivamente ragguagliato con chiarezza sull'intervento. Di poche parole, ma ti spiega bene la situazione. Devo dire che in questo reparto ho trovato un'ottima assistenza ed una competenza eccezionale. Diagnosi: meningioma frontale. Federico Munari, Anna e famiglia. Recensisci per primo! Nella tarda serata del 11/05 mio padre viene portato d’urgenza al pronto soccorso del Giovanni Bosco per una crisi, faccio presente la situazione cardiaca, oltre la lesione gliale primitiva, e consegno tutta la documentazione. Pretti addirittura la domenica mattina fuori orario di visita, il quale mi ha mostrato e spiegato la tac di mia mamma nel suo studio in un incontro molto informale e gentilissimo. Si effettuano inoltre consulenze plurispecialistiche di Neurochirurgia, Neuroradiologia e Neurologia per patologie vascolari cerebro-spinali. Grazie a loro mio papà 80enne ha ripreso la sua vita normale. Non dimenticherò mai quei momenti, ma neanche tutti coloro che ci sono stati vicini, ed è proprio a loro che auguro un santo Natale e una lunga vita da spendere per come fanno tutti i giorni per ridare la luce a chi si affida a loro nel buio della disperazione chiamata malattia e sofferenza. Ringrazio gli infermieri che, con la loro simpatia, mi hanno dato coraggio prima dell'intervento e accudito con grande dedizione nei giorni successivi. La situazione era parecchio pericolosa... Senza intervento si rischiava la tetraplegia, con l'intervento si potevano avere ottimi risultati ma ovviamente, vista la zona del problema, anche l'intervento poteva portare alla tetraplegia. Sono stata operata il 31 ottobre 2014. Immetti almeno altri 100 Ho avuto la fortuna di conoscere il dottor Federico Griva nel 2017, quando con il dottor Cavallo salvarono la vita al mio adorato papà. Alle 15.30 mio padre è diventato il NOSTRO ANGELO. ANCORA GRAZIE!!!! Per quasi due giorni mio padre rimane in pronto soccorso (assurdo per un paziente in quelle condizioni non trovare un posto letto per un ricovero); poi la mattina del 13/05/2016 mi reco nuovamente nel reparto per vedere di parlare con il dott. Dimesso dopo 2 settimane, mio padre è mancato a febbraio 2015. Sono stata operata il 27 novembre 2013. Sono stati poco UMANI, soprattutto il dott. Dopo 100-200 metri ero costretto a sedermi per non cadere. Per farla breve, il mattino del 17/05 ci dicono che il quadro clinico di mio padre è complicato e ci consigliano di iniziare della morfina per farlo respirare meglio (la dott.ssa Duc ci dice di stare tranquilli, la morfina viene data anche ai pazienti che vengono operati di femore), ma non ci dicono che mio padre con la morfina andava in coma farmacologica, non risvegliabile.
2020 neurochirurgia san giovanni bosco torino