Se l'opera non è presente la si può inserire attraverso il pulsante INSERISCI OPERE FILMICHE della sezione DATI ARTISTICI. Per poter fare domanda autonomamente è necessario essere in possesso del PIN per l’accesso ai servizi online dell’INPS. / P.IVA 11041891000, Informative sul trattamento dei dati personali, Bando promozione progetti discografici 2019, Bando artisti indigenti e musiciste madri 2018, Bando artisti indigenti e attrici madri 2018, Rendiconti e repertori musicali e audiovisivi, termini e le condizioni per ottenere il contributo. Le autodichiarazioni riguardanti le direzioni di opere audiovisive protette potranno essere compilate dai Direttori direttamente sul Portale Artisti. C’è da specificare da subito che se nella busta paga di luglio 2019 non c’è il pagamento degli assegni al nucleo familiare non bisogna dare la colpa al proprio datore di lavoro che, purtroppo, è esso stesso “vittima” dei ritardi dell’INPS. Qualora la domanda sul sito dell’INPS risulti accolta ricordiamo che le modalità di erogazione non sono necessariamente immediate, per cui ci sono persone che hanno presentato da subito l’istanza per accedere al bonus di 600 euro ma che ad oggi per la competenza di marzo non l’hanno ricevuta. In alternativa è possibile rivolgersi ad un Patronato o ad un consulente del lavoro. La causa del problema che sta interessando molti lavoratori, imprese e loro consulenti, è la nuova procedura per fare domanda. Il Bonus 600 euro da parte dell’INPS è valido anche per i mesi di Aprile e Maggio? " class="btnSearch">, PIN per l’accesso ai servizi online dell’INPS, Assegni familiari non pagati in busta paga a luglio? Assegni familiari non pagati in busta paga a luglio? Senza intoppi, il datore di lavoro paga a partire dalla prima busta paga gli assegni familiari riconosciuti al dipendente. Guarda il video tutorial su come registrarsi e accedere al Portale Artisti: Ecco le utilizzazioni poste in ripartizione: Acconto su Copia Privata ex art. Grazie. Nuovo Istituto Mutualistico per la tutela dei diritti degli Artisti Interpreti Esecutori - Via Parigi 11 00185 Roma - C.F. Articolo originale pubblicato su Money.it qui: intermediati da SCF per l’anno 2018, Acconti su Equo Compenso ex art. In bozza. 0. A causa della nuova procedura per le domande, i ritardi si accumulano. Qualora la domanda sul sito dell’INPS risulti accolta ricordiamo che le modalità di erogazione non sono necessariamente immediate, per cui ci sono persone che hanno presentato da subito l’istanza per accedere al bonus di 600 euro ma che ad oggi per la competenza di marzo non l’hanno ricevuta. In questi giorni ci sono pervenute domande da parte di artisti, interpreti ed esecutori confusi dalla diffusione di notizie online sul Bonus di 600 euro dell’INPS e sul ritardo nei pagamenti da parte dell’ente: Ecco le risposte della dottoressa Silvia Muzi, che a Roma e a Milano offre assistenza fiscale gratuita ai soci del Nuovo IMAIE. Per aiutare gli artisti a compilare la domanda online, abbiamo realizzato due video tutorial, per spiegare al meglio la procedura di richiesta del contributo Provini e quella Self Tape. Per quanto riguarda il Bonus di 600 euro anche per coloro che hanno già presentato la domanda e, appunto, la domanda dovrebbe andare in automatico anche per le competenze dei mesi di aprile e maggio, consigliamo in ogni caso a tutti di monitorare la presentazione della stessa per vedere in primis se è stata accolta. Dopo l'accesso al Portale Artisti sarà necessario procedere alla ricerca dell'opera nella sezione RICERCA OPERE digitandone il titolo, e dopo averla selezionata cliccare sul segno "+" della linea CAST relativa alla direzione del doppiaggio. La richiesta degli ANF, a partire dal mese di aprile 2019, è effettuata online direttamente dal dipendente. Ecco perché, Conti correnti, al via i controlli dell’Agenzia delle Entrate: i destinatari (...), Contributi INPS artigiani e commercianti, scadenza il 16 novembre 2020 senza (...). Quando saro’ pagata, e un quale modo, visto che non lavoro sempre con la stessa agenzia. Fin dalla prossima distribuzione dei compensi, così, potremo procedere alla ripartizione della quota di diritti riconosciuta ai Direttori del doppiaggio nel Regolamento di ripartizione del NUOVO IMAIE. Per il Bando è stato stanziato un Fondo di 500.000,00 euro. 73 L.d.A. Dal 1° aprile 2019 le domande di assegno per il nucleo familiare dei lavoratori dipendenti di aziende attive del settore privato non agricolo devono essere presentate direttamente all’INPS, esclusivamente in modalità telematica. Cerca nel sito: Ecco la lista degli stati domanda più frequenti e dei rispettivi significati, attraverso la quale è possibile capire se la domanda è stata accolta, respinta oppure se è ancora in lavorazione. I rapporti di lavoro sono discontinui. Consigliamo quindi di avere un po di pazienza perché le domande da evadere sono state moltissime ma in ogni caso l’ente di previdenza provvederà a erogare tutte le domande presentate ed accolte. All’invio della domanda, l’INPS effettua i controlli su redditi e composizione del nucleo familiare e, successivamente, rende visibili al cittadino importi giornalieri e mensili massimi spettanti, all’interno della sezione “Consultazione domanda” della propria area riservata. Il motivo dei ritardi sta tutto nel fatto che sul sito INPS ad oggi non sono stati messi a disposizione dei datori di lavoro tutti i dati necessari per pagare gli ANF in busta paga e, senza le indicazioni dell’Istituto, aziende e consulenti non possono procedere all’accredito della somma. In alternativa è possibile rivolgersi ad un Patronato o ad un consulente del lavoro. Spero possa servire anche ad altri lettori che hanno lo stesso problema. La nuova procedura online “ANF DIP” è stata introdotta, forse, in un periodo poco felice, e a pochi mesi dal 1° luglio, scadenza per il rinnovo delle richieste degli assegni familiari per i lavoratori dipendenti. Autorizzazione Assegno universale per i figli: cosa cambia da luglio 2021? Non si usa più il modulo ANF/DIP (SR16), da consegnare al datore di lavoro, ma l’intera procedura viaggia sul web. >>, Commenti: Da oggi i Direttori del doppiaggio possono conferire mandato al NUOVO IMAIE per l'incasso dei compensi loro spettanti per la diffusione delle opere doppiate sotto la loro direzione. Per aiutare i Direttori del doppiaggio ad inserire le opere sul Portale Artisti, abbiamo realizzato questo video tutorial: Abbiamo inviato a tutti gli artisti NUOVO IMAIE le comunicazioni relative alla seconda ripartizione 2020 del settore musica, con il dettaglio compensi e il fac-simile del documento contabile da emettere per la riscossione. Perché se la domanda che ho presentato è stata accolta non ho ancora ricevuto il pagamento? per l’anno 2020, Integrazioni e conguagli ripartizioni precedenti. ROC n.31425) - P. IVA: 13586361001, $('#search-input').focus()); Ecco perché. Sarà successivamente il datore di lavoro a dover fare il calcolo esatto dell’importo spettante, in base al contratto e ai periodi di presenza o assenza dal lavoro. NOTA BENE: Qualora un Direttore del doppiaggio sia già socio o mandante avente diritto di NUOVO IMAIE in qualità di doppiatore/attore non deve conferire mandato nuovamente a NUOVO IMAIE. Le richieste di contributo inviate via e-mail prima del 5 ottobre saranno inserite sul Portale stesso dai nostri operatori. Generalmente gli ANF vengono richiesti associando l’azienda che li deve erogare quindi di … Per poter fare domanda autonomamente è necessario essere in possesso del PIN per l’accesso ai servizi online dell’INPS. È l’INPS a fare il calcolo teorico dell’importo massimo degli assegni familiari che, successivamente, il datore di lavoro calcola in relazione alla tipologia di contratto e ai periodi di presenza o assenza dal lavoro e paga in busta paga. Gli assegni familiari a partire dal 2019 possono essere pagati in busta paga soltanto dopo l’accoglimento della domanda da parte dell’INPS, che metterà a disposizione del datore di lavoro l’importo teorico riconosciuto sulla base delle tabelle ANF e dati relativi alla composizione del proprio nucleo familiare e ai redditi percepiti. Il Premio/Concorso per il quale verrà richiesto il contributo dovrà essere realizzato fra il 7 luglio 2020 e il 31 dicembre 2020. L’esito sarà visibile, con le medesime modalità, anche ai Patronati che, su delega del cittadino richiedente, hanno provveduto ad inviare le domande di ANF all’Istituto. intermediati da SCF per l’anno 2018, Acconto su Equo Compenso ex art. É disponibile la nuova sezione “Provini” sul Portale Artisti del sito NUOVO IMAIE, dove compilare direttamente online la domanda di contributo provino e self tape. Insomma, una procedura che prevede passaggi ben precisi e, se un tassello dell’ingranaggio salta, la conseguenza è che il tutto si rallenta. Il lavoratore dovrà comunicare l’esito positivo della richiesta al proprio datore di lavoro, il quale avrà accesso ai dati necessari all’erogazione e al conguaglio degli ANF attraverso una specifica applicazione presente nel Cassetto previdenziale aziendale. Leggi il Bando NUOVO IMAIE Promozione Premi e Concorsi. C’è da dire che dall’INPS non è arrivata nessun indicazione specifica sul perché del mancato pagamento sullo stipendio degli assegni familiari, ma sono i professionisti e le imprese a fornire utili dettagli. Salve Rosa, domanda molto interessante ! > Assegni familiari 2019: come visualizzare gli importi erogati < Se non sei ancora registrato al Portale Artisti, puoi farlo in qualsiasi momento a questo link REGISTRATI. Sempre sul Portale Artisti, nella sezione "Compensi", è possibile accedere alla comunicazione riguardante i diritti maturati all'estero e incassati dal NUOVO IMAIE attraverso le collecting di altri Paesi per i propri mandanti internazionali. La domanda non è stata accolta e il dipendente riceverà un’apposita comunicazione dall’Istituto. del Tribunale di Roma N. 84/2018 del 12/04/2018. Guarda come richiedere il contributo Self tape: IMPORTANTE: a partire dal 5 ottobre 2020 le richieste di contributo provini potranno essere presentate esclusivamente online sul Portale Artisti. Rispondi. Una procedura che dovrebbe essere più sicura, facile e lineare, ma che così non è alla prova dei fatti. Quando riceverò il pagamento del Bonus 600 euro da parte dell’INPS. 73 L.d.A. Leggi attentamente i termini e le condizioni per ottenere il contributo. Money.it srl a socio unico (Aut. Tutta la documentazione è consultabile anche sul Portale Artisti, dove si può compilare e inviare direttamente la fattura a regime dei minimi o la ricevuta. Money.it è una testata giornalistica a tema economico e finanziario. Questa operazione sarà svolta dagli uffici nel più breve tempo possibile e, una volta terminata, ti consentirà di visualizzare lo stato delle tue domande direttamente sul portale. Ciro Muto | 3 Aprile 2020. Sarà pubblicata entro il 31 ottobre prossimo la graduatoria provvisoria dei beneficiari del contributo del Bando NUOVO IMAIE Promozione Premi e Concorsi 2020. Ricordiamo che c'è tempo fino alla mezzanotte di oggi, 8 ottobre, per poter inviare la domanda a bandimusica@pec.nuovoimaie.it. In caso contrario, bisognerà armarsi di pazienza, ricordando che in ogni caso gli ANF non pagati non si perdono, ma verranno accreditati con il primo stipendio utile. Non si usa più il modulo ANF/DIP (SR16), da consegnare al datore di lavoro, ma l’intera procedura viaggia sul web. L’Assemblea dei Delegati ha deciso di modificare il Regolamento di ripartizione, introducendo il Direttore del doppiaggio tra coloro che beneficeranno dell'equo compenso della quota doppiatore. Bonus bici, come fare domanda di rimborso entro il 9 dicembre (...), Bonus Renzi 2020: come funziona, a chi spetta e novità in busta paga anche (...), Ecobonus 110% seconde case: novità e soggetti esclusi, Modello 730 precompilato 2020 in scadenza: come accedere, istruzioni e (...). Grazie Quando una domanda di autorizzazione Anf è nello stato “domanda stampata e accolta” significa che la domanda di autorizzazione è stata accettata ma … 71 L.d.A. Se la domanda di ANF si trova In bozza significa che è stata solo compilata (completamente o parzialmente) ma deve essere ancora inviata. Il perché del mancato pagamento in busta paga degli assegni al nucleo familiare è tutto nella nuova procedura telematica attiva dal 1° aprile 2019 in merito alle domande per gli ANF. Buste paga più leggere a luglio per i dipendenti che attendevano il pagamento degli assegni familiari (ANF). Nell’attesa che l’INPS comunichi i dati necessari per il pagamento degli assegni al nucleo familiare, riepiloghiamo di seguito le nuove regole per poter fare domanda di ANF, introdotte ed illustrate punto per punto dalla circolare n. 45 del 22 marzo 2019.
2020 domanda anf accolta ma non pagata