If you are on a personal connection, like at home, you can run an anti-virus scan on your device to make sure it is not infected with malware. Salve,un bambino,attraverso il profilo della madre ha scritto una recensione negativa sulla pagina fb di una farmacia dicendo sommariamente che il personale non era molto competente.Ci potrebbe essere una denuncia? 7. Se per caso sei un gestore e ritieni che una recensione sia palesemente falsa puoi (ed è un tuo diritto) segnalare la cosa all'assistenza di TA. Quando è reato e cosa si rischia. Voti positivi, 892 In questo ultimo caso sarà possibile sporgere una denuncia – querela per la recensione negativa. Secondo un recente studio  della Harvard Business School, tale pratica ha un’influenza compresa fra il 5% e il 9% sul fatturato di chi le adotta. LEGGI ANCHE L’IMPORTANZA DELLE RECENSIONI SUL WEB. Scrivere recensioni false è reato, quello di «sostituzione di persona» [Art. Depositato in Cancelleria il 23 gennaio 2019. Il linguaggio, figurato e gergale, nonchè i toni, aspri e polemici, utilizzati dall'agente sono funzionali alla critica perseguita, senza trasmodare nella immotivata aggressione ad hominem. If you are at an office or shared network, you can ask the network administrator to run a scan across the network looking for misconfigured or infected devices. una recensione negativa è consentita in quanto espressione del diritto di critica. Ovviamente in tale circostanza la querela non sarà contro ignoti. Your IP: 13.233.147.221 Copyright © 2017 Radio Live Social All rights reserved. Tuttavia, in tale ottica, non è consentito al giudice di merito sintetizzare un discorso assegnandogli il significato di un attacco alla persona ("truffatore") che lo stesso non ha, visto che nel post viene criticata l'attività di un esercizio commerciale e non l'etica del privato, in quanto uomo, che la gestisce. La causa di giustificazione di cui all'art. Come comportarc... Recensioni false e diffamazione sul web. La concorrenza sleale, in questo caso, può autorizzare un competitor a chiedere anche un risarcimento. Articolo molto interessante e completo! che ha sottolineato il fatto che “il gestore di un esercizio pubblico, operando sul mercato, accetta anche il rischio che i propri servizi non siano graditi e vengano, pertanto, criticati”. Il reato che è stato contestato è quello di truffa. Avv. Fa parte del gioco! Scrivere di un commerciante che è un truffatore è sicuramente poco raccomandabile, piuttosto, scrivere che al momento di pagare il conto vi sono stati addebitati servizi mai goduti è certamente corretto, utile per chi vi legge e consentito. L'importante è che non vengano utilizzati termini offensivi che ledano l'onore del destinatario della critica. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. L'imputato risponde sostenendo di riferirsi a "persone che maldestramente vorrebbero tentare di metterla in quel posto agli abitanti di (OMISSIS), scambiando persone cortesi per persone fesse". Avv. Può senz’altro palesarsi una circostanza che sortisca effetti nello stesso senso. Francesco Zofrea, Buongiorno, (Così il Sole 24 ore sull’astroturfing). La critica sulla competenza di un professionista potrebbe integrare gli estremi di un reato perchè la cassazione ha chiarito che il diritto di critica sulle competenze di un soggetto è circoscritto al contesto in cui esso avviene (Cass. Ciò in considerazione del fatto che, fondamentalmente, il vostro avvocato avrà quale controparte non necessariamente la persona fisica che abbia scritto la recensione, ma, eventualmente, anche la persona giuridica (Tripadvisor su tutte, Facebook, Booking, Airbnb e così via) a cui sarà possibile chiedere la rimozione del contenuto diffamatorio. Ne vale la pena? 5633/2015), nel caso specifico, era rivolto all'amministratore di condominio durante un'assemblea. È difficile, tuttavia, individuare con certezza quale sia il confine tra diritto di critica e il reato di diffamazione. Dunque, non c’è alcun reato nell’esprimere considerazioni critiche sulla qualità dei servizi offerti da un locale. Recensione negativa sui social: critica o diffamazione? You may need to download version 2.0 now from the Chrome Web Store. Diverso è invece il caso in cui sia ricostruita anche se non “integralmente” (magari anche solo tramite un profilo facebook) l’identità di chi abbia pubblicato una recensione falsa o diffamatoria all’esercente. Performance & security by Cloudflare, Please complete the security check to access. Il giudice adito dai ristoratori con il fine di vedere rimossa una recensione particolarmente poco lusinghiera e non “veritiera”, ha depositato in data 28 febbraio 2015 un’ordinanza con la quale ha disposto l’immediata cancellazione di una recensione che faceva uso “di forme oggettivamente incivili”, precisando che prima ancora di risarcire il danno (lasciando dunque ampio spazio al riconoscimento di una tutela risarcitoria), è compito di chi gestisce questo tipo di attività sul web, prevenire la pubblicazione di recensioni di questo tipo. 3); inoltre, secondo la Corte di appello, la critica legittima postula una manifestazione del pensiero argomentata e fondata su elementi concreti così da lasciare al pubblico dei lettori la possibilità di apprezzare il fatto, mentre l'imputato sarebbe colpevole perchè "ha dapprima apoditticamente additato G. come truffatore e ha indicato il suo locale come uno dei peggiori della zona e solo nella parte finale del commento, (...) ha fatto un vago riferimento, per di più in termini ipotetici, all'acquisto dei ravioli che lo aveva visto protagonista" (pag. (Sez. E' la stessa sentenza impugnata ad offrire un "sufficiente riscontro fattuale" (Corte EDU, sent. ... 23 Gennaio 2019, Cassazione penale. Your IP: 51.254.130.233 270284). Chi offende la reputazione, la dignità o l’onore di un’altra persona utilizzando Facebook o una qualsiasi piattaforma online, si macchia del reato di diffamazione aggravata perché chiunque può leggere l’offesa. Se il cliente non lo ha ancora fatto, suggeriremo come effettuare una segnalazione gratuita al gestore del sito ove la recensione negativa è ospitata. Le espressioni incriminate, inserite nel contesto in cui si sono sviluppate, concernono la critica ai prezzi praticati dalla gastronomia "(OMISSIS)" e al dubbio manifestato circa la rispondenza, in una specifica occasione, tra peso effettivo della merce e prezzo applicato. Gli elementi a disposizione consentono alla Corte di cassazione di riconoscere l'operatività della scriminante invocata dal ricorrente. Come risulterebbe dal testo della sentenza impugnata, il fatto storico sarebbe vero, in quanto dalla deposizione della teste B. sarebbe emerso che la persona offesa avrebbe "consegnato 750 grammi di ravioli, facendosene pagare un chilogrammo". del 29.11.2005, caso Rodrigues c. Portogallo, ric. Non è consentito al giudice di merito sintetizzare un discorso assegnandogli il significato di un attacco alla persona che lo stesso non ha, quando viene criticata l'attività di un esercizio commerciale e non l'etica del privato, in quanto uomo, che la gestisce. Stiamo quindi sempre bene attenti a cosa scriviamo e a come ci esprimiamo. Ovviamente in tale circostanza la querela non sarà contro ignoti. Scrivere di un commerciante che è un truffatore è sicuramente poco raccomandabile, piuttosto, scrivere che al momento di pagare il conto vi sono stati addebitati servizi mai goduti è certamente corretto, utile per chi vi legge e consentito. Le recensioni false sono un reato. Il rispetto della verità del fatto assume, in riferimento all'esercizio del diritto di critica, un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica. Le pene possono essere severe. Esattamente. Insultare una persona su un social network equivale a oltraggiarla pubblicamente, come se ci trovasse in una piazza affollata. 5.4 L'interpretazione offerta dal giudice dì merito, di fatto, finisce per ridurre la facoltà di critica alla esposizione dei fatti e alla loro puntuale, esatta rappresentazione. N. 75088/01) idoneo a fungere da base per il giudizio valutativo espresso dall'imputato. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati. Se una sedicente società di servizi ti ha contattato e ti ha offerto un bel pacchetto di recensioni positive, oppure l’amico ristoratore ti ha proposto di arrotondare le entrate lasciando qualche bella recensione sul suo locale, sappi che come minimo stai rischiando di essere bannato o declassato dalla piattaforma che ti ospita, per violazione delle regole contrattuali sottoscritte al momento dell’iscrizione. La facoltà di critica non può essere ridotta alla mera esposizione dei fatti e alla loro puntuale, esatta rappresentazione: a differenza della cronaca, del resoconto, della mera denunzia, la critica si concretizza nella manifestazione di un'opinione. 3. File audio in versione on demand. La recensione negativa su internet non è diffamazione. 3). Anche per questo sembra prudente ritenere questa strada di difficile percorribilità. 5 n. 42570 del 20/06/0218, Concadoro, non massimata). Il podcast è l'evoluzione... Privacy e tutela dei diritti col nuovo GDPR. Lo ha stabilito una sentenza del Tribunale di Pistoia [sent. No, Buongiorno, Siti web come Tripadvisor, ad esempio, basano il proprio successo sulla presenza di classifiche che è possibile scalare anche attraverso la pratica di astroturfing di cui stiamo parlando. La giurisprudenza entra oggi nel merito dell’illiceità anche dal punto di vista penale non soltanto delle recensioni negative, ma anche di quelle positive. Scrivere di un commerciante che è un truffatore è sicuramente poco raccomandabile, piuttosto, scrivere che al momento di pagare il conto vi sono stati addebitati servizi mai goduti è certamente corretto, utile per chi vi legge e consentito. pen. Francesca Minutolo del Foro di Modena, Gentile Ilaria, Se è vero che è necessario saper gestire e moderare i commenti per far sì che la brand reputation del nostro marchio ne guadagni, è altrettanto vero che, a fronte di calunnie, diffamazioni e recensioni inventate di sana pianta, bisogna sapersi difendere. Da un lato questo è un bene: i discorsi che ruotano intorno a un’azienda contribuiscono alla sua notorietà e aiutano gli utenti a farsi un’opinione. Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Completing the CAPTCHA proves you are a human and gives you temporary access to the web property. Dalla riconosciuta sussistenza della scriminante di cui all'art. 2. Vendere falsi feedback sui social media o su una piattaforma di servizi può far scattare un processo penale e a denunciare potrebbe essere un concorrente sospettoso o la stessa piattaforma su cui è stato inserito il testo. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. L'offesa alla farmacista parrebbe provenire da un minore ove capace di tale giudizio, se invece è la madre sotto false vesti la cosa potrebbe cambiare, in ogni caso bisogna conoscere le espressioni adoperate nel caso specifico per stabilire se è espressione del diritto di critica oppure espressioni ingiuriose o diffamatorie. Nella valutazione del requisito della continenza, necessario ai fini del legittimo esercizio del diritto di critica, si deve tenere conto del complessivo contesto dialettico in cui si realizza la condotta e verificare se i toni utilizzati dall'agente, pur aspri e forti, non siano gravemente infamanti e gratuiti, ma siano, invece, comunque pertinenti al tema in discussione (Sez. Giuseppe De Napoli, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso; deposita conclusioni e nota spese; udito il difensore dell'imputato, avv. Le poche pronunce lasciano però ben sperare chi si attivi per tutelare le proprie ragioni lese da “clienti fantasma” particolarmente malevoli. Sebbene la questione vista da questo punto di vista possa costituire astrattamente una “concorrenza sleale” di cui all’articolo 2598 del codice civile, appare in questo caso di difficile assoluzione l’onere probatorio relativo alla falsità delle recensioni positive ricevute dai propri concorrenti. La musica non cambia. Così deciso in Roma, il 19 novembre 2018. Il prezzo delle consulenza non è gratuito e sarà soggetto alle tariffe dei professionisti. Cordiali saluti. 51 c.p., sub specie dell'esercizio del diritto di critica, ricorre quando i fatti esposti siano veri o quanto meno l'accusatore sia fermamente e incolpevolmente, ancorchè erroneamente, convinto della loro veridicità. Cloudflare Ray ID: 5f416bebaae632b9 dipende dal contenuto della recensione e dal linguaggio utilizzato. In questo procedimento penale la piattaforma Tripadvisor ha partecipato attivamente al per ricostruire gli episodi contestati, costituendosi parte civile. Voti positivi, 1567 Lo stesso vale quando a lasciare le recensioni siamo noi: è bene, prima di agire d’impulso – magari presi dalla rabbia per una vacanza andata storta – sapere cosa può comportare a livello legale quell’attimo di sfogo sul web. La Corte di appello risolve la questione facendo leva sulla circostanza che la consegna di 750 grammi di ravioli facendosene pagare un chilogrammo non significa che l'esercente abbia "agito volontariamente", nè che lo stesso sia "aduso a porre in essere condotte truffaldine nei confronti della generalità dei clienti" (pag. Le piattaforme e i social che consentono di lasciare dei feedback sono certamente utili e apprezzate, non solo perché ci aiutano ad orientarci nella scelta, ma anche perché spesso ci consentono di levarci qualche fastidioso sassolino dalla scarpa. avv. In questo ultimo caso sarà possibile sporgere una denuncia – querela per la recensione negativa. Il diritto di critica e di manifestare liberamente il proprio pensiero si arresta difronte alla lesione all'onore, al decoro ed alla reputazione altrui. Si sono verificati vari casi di questo tipo e non è infrequente sentirne parlare. Voti positivi, 493 Questo innesca un vivace dibattito con altro utente, tale R.A., il quale invece sostiene il valore del predetto esercizio commerciale. “Quando si condivide sulla propria bacheca un post offensivo altrui è pacifica per la Giurisprudenza la configurazione del reato di Diffamazione Aggravata ex Art. Distinti saluti 494 cod. Pubblicare una recensione negativa, evidenziando i difetti dei servizi offerti da un locale, è un’attività di per sé lecita, che rientra nella libertà di manifestare il proprio pensiero. L’evoluzione giurisprudenziale in questo senso è nella sua fase iniziale. Cosa Il titolare dell’azienda in questione (che utilizzava indebitamente il marchio “PromoSalento”) è stato infatti condannato in primo grado dal Tribunale di Lecce a nove mesi di reclusione ed al versamento di ottomila euro a rifusione delle spese legali e dei danni. Avverso la sentenza ricorre l'imputato, per il tramite del difensore, articolando un unico motivo, con il quale denuncia violazione di legge e vizio di motivazione in punto di operatività della scriminante del diritto di critica. Io, come molti altri utenti, siamo ben consci che dietro ad una struttura c'è gente che lavora e che dà lavoro. Bisogna saper usare, semmai, un linguaggio composto, che si attiene ai fatti e che non si abbandoni a meschine valutazioni sulla moralità delle persone coinvolte. Another way to prevent getting this page in the future is to use Privacy Pass. Quando ci si affaccia sul mercato con una propria attività è normale esporsi anche alle critiche. Diritto all'oblio, riservatezza, diritto di cronaca, cancellazione, deindicizzazione:  tutto quel che c'è da sapere.
2020 diffamazione in caso di recensione negativa